Inizio di gara sofferto per il team di Parisi che dopo soli 15′ si trova sotto di due reti con i gol da parte del Boca di Colangelo che sorprende Mezzacapo con un rilancio dalla propria porta e di Barbieri.
La reazione del Limatola è imminente e ci prova in svariate occasioni, ma per sua sfortuna non riesce a trovare la rete per riaprire il match. Si va a riposo sul punteggio di 2-0 a favore dei padroni di casa.

Nella ripresa esce fuori il carattere, l’orgoglio e la grinta del Limatola, infatti, trova subito la rete con Russo che con una sberla dalla lunga distanza sorprende Colangelo. Pochi minuti dopo il direttore di gara tira fuori il rosso per l’estremo difensore del Boca e assegna un rigore nettissimo favore degli ospiti. Dal dischetto va Offreda e stavolta non sbaglia e si fa perdonare dall’errore nella finale di Coppa.
Il tempo della battuta e i padroni di casa trovano di nuovo la rete del vantaggio con Vivenzio che sorprende Rispoli su punizione dal limite dell’area.
Il Limatola però ci crede e continua a premere sull’acceleratore per portare a casa il risultato e trova il pareggio con Capitan Cimmino che con un violento destro da posizione defilata mette la palla sotto la traversa per il gol del 3-3.
Qualche istante dopo arriva il vantaggio del Limatola con Marotta che con un destro perfetto da posizione centrale piazza la palla nell’angolino basso su cui nulla può l’estremo difensore del Boca.
Gli ospiti prendono coraggio e continuano a rendersi pericolosi in più occasioni e si portano sul 5-3 su calcio di rigore realizzato di nuovo da Offreda.
La partita sembra finita, ma nel finale arriva il sesto gol del Limatola con Benincasa che a portiere battuto trova la rete che chiude il match.

Sul finale di gara i padroni di casa riducono lo svantaggio con la rete di Selvaggio che su punizione in seconda trafigge Rispoli che nulla può in questa occasione.
Dunque, un derby ricco di emozioni da una parte e dall’altra con il Limatola che trova la giusta reazione dopo il colpo psicologico dei primi minuti di gioco che lo vedono sotto di due reti.
Un successo che sicuramente servirà ad alzare il morale del team di Parisi che dopo un periodo travagliato ritrova il sorriso in una partita molto sentita e su un campo difficile.
Ora, però, bisogna restare concentrati in vista dei prossimi appuntamenti di campionato per continuare ad inseguire l’obiettivo del salto di categoria.

 

Ufficio Stampa
A.S.D. Sporting Limatola
Giuseppe Tescione

CONDIVIDI