Il Presidente Russo interviene il giorno dopo il raggiungimento della promozione in C2 e dichiara:
“sono molto emozionato e ancora non riesco a credere nell’impresa che questi ragazzi hanno raggiunto a tre giornate dal termine del campionato.
Questo traguardo é la dimostrazione che solo con la volontà, la determinazione e la voglia di lottare per onorare la propria maglia si possono raggiungere risultati importanti in ogni tipo di competizione.
Mi congratulo con tutti i ragazzi che sono stati davvero formidabili in questo campionato riuscendo a vincere 19 gare su altrettante partite disputate. A loro va un profondo ringraziamento da parte mia e di tutta la dirigenza. Ovviamente un tale traguardo non sarebbe arrivato se alla guida di questi eroi non vi fosse stata una sapiente guida tecnica come Mister Parisi, il quale in questi mesi è riuscito a plasmare un modello di gioco entusiasmante e soprattutto ha trasmesso ai ragazzi una mentalità vincente che è stata la chiave del nostro successo.
Inoltre, ringrazio tutti i dirigenti che si sono impegnati con serietà, professionalita e con costanza, nei rispettivi ambiti di competenza, affinché il sogno C2 potesse diventare realtà.
Il grande ringraziamento va anche a tutti i nostri sponsor che hanno contribuito a finanziare questo nostro progetto credendo che esso sarebbe diventato di successo proprio per l’impegno che questi ragazzi hanno profuso per tagliare il traguardo.
In ultimo voglio ringraziare tutti i tifosi che hanno seguito nelle gare casalinghe la nostra squadra mostrandosi sempre vicino ai nostri ragazzi non facendoli sentire mai soli, anzi li invogliavano a fare sempre meglio.
Infine, dopo i dovuti ringraziamenti voglio rilasciare una mia considerazione finale: questo traguardo rappresenta solo il primo tempo di un grande progetto che ha l’obiettivo di portare il Limatola ai vertici alti del futsal.
Dunque, il mio intento è quello di proseguire con questo progetto di crescita sportiva per poi lasciare questa società nelle mani di un gruppo di giovani validi e volenterosi”.

Ufficio Stampa
A.S.D. Sporting Futsal Limatola
Giuseppe Tescione

CONDIVIDI