Una finalissima spettacolare quella andata di scena al CENTRO FIPAV DI cercola tra Sporting Limatola e Real San Vitaliano che alla fine ha visto quest’ultimo trionfare ai calci di rigore dopo una magistrale rimonta nella seconda frazione di gioco.

Un primo tempo da 10 e lode per il team di Parisi che si porta in vantaggio di ben quattro lunghezze sugli avversari con le reti di Fazio, Benincasa, Sabino e l’immarcabile Offreda, il quale ha garantito uno spettacolo puro con le sue strepitose giocate per i tanti appassionati di futsal presenti sugli spalti.
Nella ripresa arriva l’incredibile rimonta del San Vitaliano, il quale si gioca la carta del portiere di movimento che risulta fatale per lo Sporting Limatola che soffre notevolmente la pressione degli avversari schiacciandosi per oltre 15′ nella propria metà campo senza venirne fuori. Di fronte c’è un San Vitaliano che con un fraseggio palla perfetto non sbaglia un passaggio e ristabilisce la parità in campo.

Nel finale il Limatola ha l’opportunità di chiudere il match da tiro libero. Dal dischetto va Offreda, ma il suo tiro colpisce in pieno l’incrocio dei pali.
Si va ai supplementari e anche qui il Limatola crea diverse occasioni nitide che per sua sfortuna non riesce a concretizzare.
La lotteria dei rigore alla fine premia il Real San Vitaliano, ma il team di Parisi esce dal campo tra gli applausi del pubblico visto il gioco spettacolare espresso nel rettangolo di gioco.
Dunque, per lo Sporting Limatola resta tanta amarezza per la sua incapacità di gestire il vantaggio maturato nella prima parte di gara, ciononostante esce onorato da questa finalissima dimostrando di avere uno spirito da grande squadra.
Indubbiamente Parisi e i suoi dovranno ripartire da quei 30′ minuti iniziali perché se saranno in grado di ripetersi così anche nella prossime occasioni potranno davvero far male a qualsiasi avversario e soprattutto hanno delle buone possibilità di credere nella rimonta in campionato visto che il cammino da percorrere è ancora lungo.
In conclusione i ragazzi non possono non ricevere gli elogi da parte della società sia per la strepitosa prestazione disputata, ma soprattutto per l’intensità con cui hanno affrontato gli avversari senza mai fermarsi spendendo tutte le energie che avevano al loro interno.
A loro va un profondo e sincero grazie per avere onorato in misura eccellente la maglia e soprattutto per aver elevato in alto il nome del Limatola e dell’intero Sannio in un palcoscenico così prestigioso come lo è il Palacercola.
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.

Ufficio Stampa
A.S.D. Sporting Limatola
Giuseppe Tescione

CONDIVIDI